Categoria: Sovrappeso e obesità.
Predittori di successo nel mantenimento a lungo termine del peso perso: un follow-up di due anni.

“L’entità di calo ponderale, la riduzione della disinibizione e la spinta verso il cibo sono fattori implicati nel mantenimento del peso perso a lungo termine”   Fonte: Ryoko Sawamoto, Takehiro Nozaki, Tomoe Nishihara, Tomokazu Furukawa, Tomokazu Hata, Gen Komaki e Nobuyuki Sudo;“Predictors of successful long-term weight loss maintenance: a two-year follow-up”; BioPsychoSocial Medicine (2017); DOI: […]

L’efficacia delle terapie psicologiche nella riduzione del peso e delle abbuffate in persone con bulimia nervosa e disturbo da binge-eating associati a sovrappeso e obesità

La relazione fra comportamenti inerenti i disturbi dell’alimentazione come le abbuffate e un alto indice di massa corporea (IMC) è complessa e probabilmente bidirezionale. Fra gli interventi psicologici, la terapia cognitivo comportamentale (CBT) risulta essere l’approccio più efficace per la riduzione delle abbuffate sia nella BN che nel BED mentre sembra ottenere minori risultati sulla […]

Personalized multistep cognitive behavioral therapy for obesity

Dalle Grave, R., Sartirana, M., El Ghoch, M., & Calugi, S. (2017). Personalized multistep cognitive behavioral therapy for obesity. Diabetes Metab Syndr Obes, 10, 195-206. doi:10.2147/DMSO.S139496 Full Text Abstract: Multistep cognitive behavioral therapy for obesity (CBT-OB) is a treatment that may be delivered at three levels of care (outpatient, day hospital, and residential). In a […]

Associazione tra internalizzazione dei pregiudizi sul peso e sindrome metabolica in individui con obesità che ricercano trattamenti di perdita di peso.

Lo stigma basato sul peso è stato dimostrato avere effetti diretti non solo sulla condizione psicologica, ma anche sulla salute fisica delle persone con eccesso di peso, fino ad aumentare il rischio di mortalità del 57%. L’internalizzazione dei pregiudizi riguardanti il peso, che si verifica quando le persone riferiscono a se stesse gli stereotipi negativi […]

Check del corpo in un campione non clinico di donne: evidenze sperimentali di uno specifico impatto sulla paura di aumentare di peso in modo incontrollato

Il comportamento di check del corpo è considerato un fattore di mantenimento dell’immagine corporea negativa in quanto sembra magnificare le imperfezioni del corpo. Risulta, inoltre, essere associato ad alcuni atteggiamenti negativi legati al disturbo dell’alimentazione, come la paura di aumentare di peso in modo incontrollato. Tuttavia le evidenze in tal senso derivano da studi condotti […]

« Pagina precedenteShowing 2 of 2 (2 Pages)